Buzzi Unicem è un gruppo multiregionale internazionale, focalizzato su cemento, calcestruzzo preconfezionato ed aggregati naturali. Il gruppo ha una visione a lungo termine dell'impresa, un management dedicato che opera in ottica di sviluppo sostenibile e strutture produttive di alta qualità ed ecologicamente compatibili. Buzzi Unicem persegue la creazione del valore grazie a un profondo e sperimentato know-how e all'efficienza operativa. Secondo produttore in Italia e Germania, quinto negli Stati Uniti, quarto in Messico e con rilevanti presenze in Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Russia, Ukraina e Algeria. Dispone di una capacità produttiva superiore a 40 milioni di ton/anno di cemento, 35 cementerie, 467 impianti di produzione calcestruzzo preconfezionato, 24 cave di estrazione aggregati naturali, 46 depositi e terminali di distribuzione.

A partire da gennaio 2017, la Buzzi Unicem ha rilevato il 50% delle azioni di Ecotrade Spa con lo scopo di utilizzare la sua esperienza nel settore della logistica e dello shipping, sia a livello italiano che internazionale.

Officina dell’Ambiente, parte integrante del nostro Network cement oriented , opera nel campo della sostenibilità ambientale, attraverso la produzione di una serie di prodotti Matrix family ottenuti attraverso un processo industriale di trattamento delle scorie, generate dalla termovalorizzazione dei Rifiuti Solidi Urbani (RSU).

Questi prodotti, un tempo definiti Materia Prima Seconda (MPS), sono oggi classificati come End of Waste (EOW) e vengono utilizzati come materiale sostitutivo delle materie prime di estrazione naturale nei cicli di produzione del cemento e di altri prodotti utilizzati in edilizia. Con i prodotti della Matrix Family, ODA è oggi protagonista in tutti settori dell'edilizia in generale, ed è soprattutto presente in tutti quei progetti che per dimensioni e prestigio stanno caratterizzando il trend di sostenibilità ambientale delle nuove costruzioni italiane. Il Matrix al momento è l’unico aggregato artificiale in Europa dotato di EPD (Environmental Product Declaration) e, grazie a tale prerequisito, molte aziende con cui collabora ODA possono perseguire analogo traguardo per le loro linee di prodotto base riciclato, Matrix Inside.

Flame S.A. è una Trading&Shipping Company nata nel 2003. Il suo headquarter è a Lugano, in Svizzera, dove operano circa 40 dipendenti. L’azienda dispone di altri 4 uffici di rappresentanza in zone strategiche del mondo, da Seoul a Indore, da Singapore a Brisbane.

Con oltre 18 milioni di tonnellate vendute solo nel 2016, Flame S.A. è ad oggi una realtà leader nei servizi di fornitura di carbone e alternative fuels.

L’azienda è partner dei maggiori gruppi cementieri e utilities mondiali, oltre che di alcuni dei più grandi fornitori al mondo come BHP Billiton, Rio Tinto, Drummond e Suek, con le quali è legata da contratti di collaborazione a lungo termine.

Nata nel 2004 con un impianto produttivo a Skawina (PL), SMR POLSKA è una realtà specializzata nella produzione di Aluminium deoxidants. I suoi prodotti sono disponibili in formati e misure differenti, per andare incontro a qualsiasi richiesta della clientela.

SMR POLSKA è anche attiva nel settore del recupero di materiali ferrosi e non ferrosi, e di scarti della plastica, il suo impianto si estende per quasi due ettari di terreno e ospita ben 60 dipendenti impiegati in tre turnazioni giornaliere.

La qualità dei materiali realizzati e l’efficienza dei suoi processi di produzione hanno permesso a SMR POLSKA di stipulare contratti con le più importanti acciaierie, fonderie e produttori di ferroleghe mondiali, come Dillinger, Treibacher, Aurubis, Umicore, Tenaris Dalmine e Ilva.